Asiac 


  Login
     
       
  Ricordati di me

  MENU
  ::  Home Page
  ::  Architettura 2013-14
  ::  Arti e Cultura
  ::  Cannes 66.Festival Cinema
  ::  Comitato Margherita Sansòn
  ::  Cronaca / Faits divers 2014
  ::  News dalle Istituzioni 2014
  ::  Via Giuseppe Verdi 2013-14

  Ricerca
   

  UN NUOVO LIBRO SU SAN PIO X EDITO DA CCS@RTO
Castelfranco, 13 aprile 2013 (di A. Miatello). Per il centenario della morte di Giuseppe Melchiorre Sarto, in arte SS. Pio X (Riese 2 giugno 1835 - Roma 20 agosto 1914), anche la nostra Scuola G. Sarto aderisce alle manifestazioni giubilari che si svilupperanno nell’arco del biennio a venire con conferenze, letture, laboratori didattici.
>>   Leggi.....

  I MURI
.....e mura la natura e mura la cultura e mura tutto ciò che fa paura.........muratore, muratore costruisce muri il muratore.....

  WEB RING / SITI AFFILIATI







FullXML opensource instant portal


  Home Page

Isabella Ferrari nel cast de Homepage, lemma intraducibile entrato come molti altri nel linguaggio degli internauti. La difficoltà nel trasmettere titoli, messaggi, espressioni in un mondo globale comporta l'assorbimento senza porsi tanti problemi. Letteralmente Homepage è formato da home "casa" e "page" pagina. Paginacasa...linga? No, è la copertina del sito specifico con un proprio indirizzo web ed una struttura più o meno sofisticata. E' più di una bacheca o di una prima pagina di giornale. Può contenere l'elenco di rubriche (ulteriori finestre), i titoli con gli "occhielli" della cronaca, banner, videoclip, una galleria infinita di immagini, e può offrire anche l'intero archivio di scritti pubblicati. La semplicità che permette il motore di ricerca nel reperire un articolo, un argomento o un autore fa sì che nessun altro sistema editoriale precedente ne fornisse un tale servizio. Dunque è una rivoluzione nel vero senso della parola che solo i più intelligenti sanno sfruttare. E quando si dice i più intelligenti pensiamo alle istituzioni scolastiche e a quelle pubbliche. Si calcola che l'80% delle istituzioni pubbliche in Italia sia a regime ridotto, nonostante il mantenimento e l'uso che se ne potrebbe fare costino all'erario tre volte tanto. La responsabilità è di chi firma l'articolo.



L’illusione della luce: venti artisti in mostra a Palazzo Grassi chez Monsieur Pinault

Palazzo Grassi - Venezia 11 aprile 2014. (A cura di A. Miatello, foto di A. Baretto). Nell'intenzione della curatrice Boourgeois la mostra “L’illusione della luce” cerca di esplorare i valori fisici, estetici, simbolici, filosofici, politici legati a una delle realtà essenziali dell’esperienza umana, la luce, che sin dal Rinascimento (almeno) costituisce anche una dimensione fondamentale dell’arte.
Luce come chiarore, capace di trasformare l’invisibile in visibile. Luce abbagliante che, nel momento della sua massima intensità, annulla il senso della vista. Luce rivelatrice che ci conduce oltre ciò che vediamo…
Articolata tra questi estremi, le opere esposte di diciotto artisti dagli anni Sessanta a oggi, comporta la profonda ambivalenza della luce, la sua straordinaria ricchezza di significati e di valori.
Il visitatore è invitato a compiere un percorso di scoperta, addentrandosi nella moltitudine di sinonimi del verbo “illuminare”: accendere, analizzare, animare, brillare, chiarire, decifrare, demistificare, svelare, educare, delucidare, infiammare, arricchire, spiegare, istruire, informare, fiammeggiare, guidare, rischiarare, irradiare, mostrare, risplendere, scintillare, allietare, destare…


>>  Leggi.....

OGM. ASSESSORI VENETO, TRENTINO E FRIULI INCONTRANO MINISTRO

Verona, 7 aprile 2014. Il tema degli organismi geneticamente modificati, per i quali si teme una diffusione incontrollata e in definitiva incontrollabile nella pianura padana, è stato al centro di un incontro svoltosi oggi a Vinitaly tra il ministro delle politiche agricole e gli assessori all'agricoltura di Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino. “Abbiamo parlato dei rischi di una coltivazione indiscriminata di ogm – ha informato l'assessore del Veneto – e fatto il punto rispetto a decisioni che dovremo prendere giovedì prossimo nella  riunione della Commissione Politiche Agricole, quando gli assessori regionali con il ministro prenderanno una posizione unica per continuare a difendere l'originalità e il valore del made in Italy e dei suoi prodotti agricoli. Dobbiamo poter proporre ai mercati  prodotti di altissima qualità, tipici, spesso unici, scevri da modificazioni genetiche e rischi di inquinamento, che possano spuntare nel mondo prezzi e ricavi capaci di far vivere e dare prospettiva di crescita alla nostra agricoltura, al di fuori di logiche di mondializzazione che finirebbero per farci subire il mercato e non esserne protagonisti”.


>>  Leggi.....

PIO X E LA POLITICA PACE E GUERRA TRA LE NAZIONI

Secondo volume
PIO X E LA POLITICA PACE E GUERRA TRA LE NAZIONI
A cura di A. Miatello e Ettore Beggiato

Giuseppe Melchiorre Sarto, al secolo Pio X, incise profondamente la crescita dell’elettorato cattolico italiano, ciononostante non poche furono le contraddizioni di carattere democratico e ideologico. L’intransigenza e la supremazia di una cultura teologica spinta si mescoleranno con la nascita della dittatura fascista. Ci vollero due conflitti mondiali per istituzionalizzare la pace fra le nazioni. La Pacem in terris di papa Giovanni XXIII è la prima enciclica nella storia della chiesa romana che solleciti esplicitamente il bando delle armi di distruzione di massa, e un disarmo integrato da efficaci controlli. 
Direzione prof. Domenico Trovato
CCS@RTO 2013-2014
ISBN 978-88-88356457

[retro]
IL LIBRO DELLA SECONDA CLASSE ELEMENTARE
(copertina, partic.)
A. XVII (1939)
Testi di: Alfredo Petrucci (letter.), mons. Angelo Zammarchi e rev. Cesare Angelini (catechismo); Illust. di: Piero Bernardini, Edito dalla Libreria dello Stato di Roma

Film-Indagine sul mistero Giorgione con la Rai 5
Domani dalle 21.20 la Rai5 proporrà il documentario “Indagine su Giorgione” (foto). Il filmato ha come regista Nino Criscenti, autore Enrico Maria Dal Pozzolo e Terrel Stone, docente al conservatorio di Vicenza e responsabile della direzione musicale del film.
Chi fu davvero Zorzi da Castelfranco, il pittore conosciuto col nome di Giorgione? Quale la sua vicenda artistica, quali le opere e quali i committenti? E in quale contesto culturale si è trovato a operare Zorzi, nato a Castelfranco nel 1477 o nel 1478 e morto a Venezia di peste nel 1510?
Nel documentario si prova a dare risposta a queste e altre domande, seguendo il filo delle opere del misterioso artista: con questo appuntamento la Fondazione Benetton prosegue nel suo percorso di riflessione sui temi legati al paesaggio, utilizzando anche linguaggi capaci di parlare a un pubblico eterogeneo.

«Indagine su Giorgione» a cura di Enrico Maria dal Pozzolo
Domenica 6 aprile alle ore 21.15 andrà in onda su Rai 5 il film documentario «Indagine su Giorgione», realizzato dallo storico dell’arte Enrico Maria dal Pozzolo (nonché curatore della mostra giorgionesca svoltasi a Castelfranco Veneto tra il 2009 e il 2010) per la regia di Nino Criscenti. Presentato in anteprima nazionale il 23 novembre scorso al Teatro Accademia di Castelfranco, il docufilm è costruito come un’inchiesta giornalistica e cerca di narrare la sfuggente biografia dell’artista e la sua personalità, partendo dalle opere stesse (dalla Pala per la città natale al lacerto a fresco della Nuda, frammento superstite della decorazione del veneziano Fondaco dei Tedeschi, senza tralasciare la celeberrima «Tempesta» oggi alle Gallerie dell’Accademia di Venezia, solo per riportare alcuni esempi).
>>  Leggi.....

A CORTONA CON: il Museo Statale Ermitage, il Museo del Louvre, il British Museum e Holkham Hall.

Firenze, 21 marzo 2014 (News a cura di A. Miat.). Una mostra-evento ricostruisce tra dipinti, disegni, reperti archeologici, documenti e oggetti, la nascita dell’etruscologia moderna nel XVIII secolo e la passione degli anglosassoni e dell’Europa per gli Etruschi. Prestiti eccezionali per la prima volta in Italia dal British Museum e dalla residenza di Holkham Hall e i più noti capolavori etruschi accostati ai disegni originali del De Etruria Regali.


>>  Leggi.....

ALL'ORTO BOTANICO SONO DI SCENA LE PIANTE "SACRE"
Nelle giornate di sabato 29 e domenica 30 marzo, l'Orto Botanico di Padova propone un weekend di visite guidate dedicato alla scoperta delle piante più significative dell'Antico e del Nuovo Testamento. In tale occasione il visitatore sarà coinvolto, in un percorso che si snoda tra le bellezze dell'Orto antico, nella rievocazione delle simbologie legate alle piante citate nei testi sacri.

Turni giornalieri disponibili:
sabato 29 e domenica 30: ore 11,30 - ore 14.00 - ore 15.30
Gruppi di 30 persone per turno

Per informazioni e prenotazioni:
visite.ortobotanico@unipd.it

Pagina:    1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  Prossima
 
GALLERIE IMMAGINI

  REDAZIONE

Jeanne Belhumeur (Redazione)
Enrico Bernasconi (Lugano)
Alcide Boaretto (Padova)
Manlio Brusatin (Alghero)
Maria Paola Forlani (Ferrara)
Michèle Garzon Bouak
(Aix-en-Provence)
Angelo Miatello (Redazione)
François Monnier (Genève)
Marica Rossi Salgarelli (Vicenza)
Giorgio Sparisi (Treviso)
Madeleine Vallon (Genève)


>>   Leggi.....

  Meteo Veneto
Meteo Veneto

  Suggerimenti

  Archivio
  ::  LE MURA DI PADOVA COME SIMBOLO DI UNA STORIA LONTANA 
  ::  Studi su "Giotto e il suo messaggio. Aggiornamenti, interconnessioni, conservazione, salvaguardia 
  ::  BATTISTERO DEDICATO A MARGHERITA SANSÒN E PAPA PIO X  
  ::  UN PIANO RENZO AL PALAZZO DELLA RAGIONE A PADOVA 
  ::  I4.BIENNALE ARCHITETTURA , 7/6 FUNDAMENTALS 
  ::  FURLANETTO: Il Veneto si schieri con la Crimea! 
  ::  CRIMEA: VIOLATA LA SOVRANITA' PER LA RUSSOFONIA 
  ::  Pompei: altro crollo, giù muro di bottega chiusa 
  ::  ZAIA SCRIVE A RENZI E CHIEDE VOLO UMANITARIO DI STATO PER RIPORTARE A CASA LA TREVIGIANA GIULIA BOTTACIN, IN COMA DAL 29 GENNAIO IN AMERICA 
  ::  L’Ossessione Nordica: Böcklin, Klimt, Munch e la pittura italiana  
  ::  TUTTO SU MATISSE AL DIAMANTI, MA NON TROPPO:  
  ::  SCOPERTA NEL VENEZIANO NECROPOLI DEL III SEC. d.C. 
  ::  SOCIALE. FIRMATO A BRUXELLES STATUTO ENSA. ASSESSORE SERNAGIOTTO: “PIU’ OPPORTUNITA’ PER IL VENETO IN EUROPA” 
  ::  L'ARTE NORDICA DEL PRIMO NOVECENTO A ROVIGO. INFLUSSI E INTRECCI 
  ::  LE CHIESE E I COPISTI 
  ::  Mario Radice e ad El Lissitzky. In nome della totalità e dell’astrattismo geometrico 
  ::  Goya et la modernité 
  ::  HEMINGWAY ALLA FENICE 
  ::  Zaia, il Piano casa ci ha risparmiato 20 mila lotti 
  ::  TONO ZANCANARO "INDAGATO" DA LUIGI URETTINI 

© 2003 - 2011 ASIAC Agenzia Giornalistica Stampa Quotidiana Associata di Arti e Cultura